Posizione

Keramikos (o Kerameikos) prende il nome da Keramos, figlio di Dioniso e Arianna, eroe dei vasai. I vasai vivevano sempre nella zona, sulle rive del fiume Eridanos che era lì, insieme al cimitero dell’antica Atene.
La parola inglese “ceramica” è derivata dall’area di Keramikos e fu usata continuamente per le sepolture dal dodicesimo secolo aC per mille anni. Numerose sculture funerarie furono erette lungo la strada che conduceva fuori città verso Elefsis.

Blu      Metaxourgio

Verde  Keramikos

Rosa   Gazi

 

Il cimitero era anche il luogo in cui iniziava l’Hiera Hodos (la Via Sacra, cioè la strada per Elefsis), lungo la quale si svolgeva la processione per i Misteri Elefsini. Il quartiere era situato lì a causa dell’abbondanza di fango argilloso trasportato dal fiume Eridanos.

Gli scavi archeologici nel Kerameikos iniziarono nel 1870 sotto gli auspici della Società Archeologica Greca. Hanno continuato dal 1913 ad oggi sotto l’Istituto Archeologico Tedesco di Atene.

Durante la costruzione della stazione di Keramikos per la metropolitana ampliata di Atene, sono stati scoperti un pozzo di peste e circa 1.000 tombe del IV e V secolo aC.

OGGI

Keramikos è sempre stato un quartiere urbano di Atene. Oggi è possibile trovare moderni loft e tipiche case d’epoca della seconda guerra mondiale, influenzati dall’architettura modernista degli anni ’30 e ’50 e dalla scuola del Bauhaus.

 

Negli ultimi anni Keramikos con le aree aggiustate di Gazi e Metaxourgio è stato trasformato nella zona ‘hip’ di Atene. Ristoranti di cucina stravagante e internazionale convivono con taverne tradizionali, bar moderni, innumerevoli teatri, musei e locali gay. Un’area che rimane residente, mentre diventa un vivace quartiere del centro storico di Atene, con eventi speciali durante tutto l’anno, come l’annuale Carnevale di Metaxourgio, durante la stagione del Carnevale.

Servito da 2 stazioni della metropolitana, dalla stazione KERAMIKOS e dalla stazione di METAXOURGIO, consente un facile accesso all’aeroporto, al porto del Pireo ea qualsiasi altro punto della città, nonostante tutto sia raggiungibile a piedi. Atene è una città che si può solo godere e scoprire le sue bellezze passeggiando per le pittoresche strade e il tempo è sempre dalla tua parte!

 


Font Resize
Contrast